Corso di perfezionamento in Giustizia penale minorile: il minore autore di reato

Obiettivi formativi
Programma scientifico
Coordinamento
Docenza
Segreteria organizzativa e didattica
Sede di svolgimento

Requisiti di ammissione
Domande di ammissione
Selezione dei candidati
Graduatoria degli ammessi
Quota di partecipazione
Immatricolazione
Conclusione del Corso

Durata del Corso
Calendario delle lezioni
Materiale didattico

Obiettivi formativi

a.a. 2016/2017

Il Corso di perfezionamento intende fornire una formazione specializzata in materia di diritto penale e processuale penale minorile, anche attraverso l’analisi della giurisprudenza e la discussione casistica.
Saranno trattati, in particolare, i seguenti temi: la giurisdizione specializzata, la valutazione della personalità e della maturità del minorenne, l’imputabilità, le peculiarità del rito e delle diverse fasi processuali, le indagini e l’udienza preliminare, l’esame dell’imputato minorenne, l’udienza dibattimentale, gli specifici epiloghi del procedimento (sospensione del processo con messa alla prova, perdono giudiziale, irrilevanza del fatto), i provvedimenti civili a tutela dei soggetti minorenni, le modalità di intervento dei servizi sociali, il ruolo del difensore e l’assistenza dell’imputato minorenne, i profili deontologici dell’attività difensiva, gli indici di pericolosità sociale, l’applicazione delle misure di sicurezza, il sistema penitenziario e le misure alternative alla detenzione.
Saranno inoltre analizzati, in un’ottica interdisciplinare, gli aspetti fenomenologici della criminalità minorile, ponendo particolare attenzione all’evoluzione socio-comportamentale adolescenziale di rilevanza criminologica (utilizzo delle tecnologie digitali, nuove forme di dipendenza, condotte a rischio, comportamenti aggressivi, coinvolgimento dei minori nelle organizzazioni criminali, criminalità di minori stranieri o non accompagnati).

 

Settori disciplinari di riferimento

Il Corso di perfezionamento si inserisce nell’offerta formativa post lauream per i laureati in Giurisprudenza o in Scienze giuridiche con l’obiettivo di fornire una qualificata e specializzata formazione a coloro che aspirano ad intraprendere (o proseguire) la propria attività professionale nel settore della giustizia penale minorile, che richiede specifiche competenze attinenti alle peculiarità della legislazione penale e processuale in tale settore.

Il Corso di perfezionamento potrà, inoltre, consentire agli avvocati la possibilità di acquisire la specifica preparazione nelle materie attinenti il diritto minorile e le problematiche dell’età evolutiva, secondo quanto previsto dalla normativa riguardante il difensore specializzato nell’ambito del processo penale minorile (art. 15 D. Lgs. 272/1989, in relazione all’art. 11 DPR 448/1988), anche al fine di richiedere, con apposita istanza al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, l’inserimento (o la permanenza) nelle liste dei difensori d’ufficio avanti il Tribunale per i minorenni. Si ricorda che per essere inseriti in tali liste è necessario essere già iscritti o possedere i requisiti per l’iscrizione nell’elenco unico nazionale dei difensori d’ufficio.

 News 

Link utili

FAQ

Contatti

Mappa del sito

Utilizzo dei cookie


In collaborazione con:

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano ha deliberato di approvare la collaborazione con l’Università nell’organizzazione del Corso di perfezionamento in “Giustizia penale minorile: il minore autore di reato”, ai fini del riconoscimento, per i partecipanti a detto Corso, della possibilità di iscrizione nelle liste dei difensori d’ufficio tenute dall'Ordine stesso.

@Webmaster - Alice Fazio: e-mail alice.fazio@unimi.it